Formazione al Lavoro
FORMAZIONE IN SITUAZIONE
Direttiva Mercato del Lavoro Anno formativo 2023- 2024

Il corso, realizzato all’interno di una dimensione di “rete” tra il Centro per l’Impiego di Torino e Citta Metropolitana e i servizi Socio Assistenziali, è rivolto esclusivamente a persone con disabilità.

OBIETTIVI
La Formazione in Situazione è un percorso professionalizzante che prevede l’acquisizione di competenze sul campo. La finalità del percorso è quella di sostenere l’acquisizione di competenze non solo attraverso la formazione frontale, ma anche attraverso lo stage reattivo con la modalità modello “place and train”.
Tra gli obiettivi che questo percorso si prefigge, i più significativi sono:

  1. sostenere il diritto delle persone con disabilità a trovare un lavoro;
  2. sostenere l’azienda nell’individuazione di una mansione specifica per la persona;
  3. accompagnare beneficiario e famiglia in un percorso verso la vita adulta, così come da convenzione Onu.

REALIZZAZIONE
Il percorso prevede una parte didattica (30 ore) da svolgere nella sede formativa, uno stage (300 ore) e una parte di back office (70 ore): si attiene nello specifico a quanto predisposto nel PROGETTO QUADRO DI RACCORDO.
L’attività in aula si declinerà alla luce delle unità formative descritte nel dettaglio nell’apposito modulo, che sono:

  • Accoglienza e orientamento;
  • Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, generale e rischio medio (che prevede uno specifico attestato);
  • Transizione digitale e tecnologie informatiche;
  • Pari Opportunità;
  • Sostenibilità Ambientale.

L’inserimento in azienda per l’esperienza di stage avviene, per ogni allievo/a, sulla base di un progetto condiviso tra allievo/a, azienda, sede formativa; l’allievo/a viene supportato/a in questa esperienza dal tutor aziendale e dal tutor formativo. Lo stage sarà gestito con la metodologia place and train, così come, che si basa su un percorso di inserimento diretto nella realtà aziendale senza nessuna valutazione di competenze e requisiti preliminari. Centrale è quindi il lavoro culturale con l’azienda nella costruzione e nell’adattamento delle mansioni per il lavoratore in modo da garantire la massima produttività. In particolare, compito dell’equipe dedicata descritta nel rapporto sarà di accompagnare l’azienda a ripensare processi e innovare le pratiche per individuare su misura l’insieme delle mansioni produttive che la persona andrà a svolgere e contemporaneamente formare i colleghi all’inserimento.
Centrale sarà il lavoro del Tutor che, in maniera personalizzata e individuale, seguirà la persona inserita; ogni tutor è esperto nell’accompagnamento di soggetti con disabilità e sarà preparato e formato agli strumenti indispensabili utilizzati nell’accompagnamento.
In chiusura, un breve incontro conclusivo con annessa prova di valutazione finale.

A chi è rivolto?
Per persone (>18 anni) di entrambi i sessi (L.125/91 ART.4)  con disabilità (invalidità certificata minimo 46%), autonome negli spostamenti e regolarmente iscritte (DID convalidata) al Collocamento Mirato presso un Centro per l’Impiego della Regione Piemonte e con domicilio in Città Metropolitana di Torino.
Inizio Corso (previsto): MARZO 2024 – Fine Corso (prevista): GIUGNO 2024
Selezioni: a partire FEBBRAIO 2024.
Sede di svolgimento: via Paolo Veronese 202 – 10148 Torino
 
Certificazione rilasciata al termine del percorso: Attestato di Validazione delle Competenze.

Per iscrizioni e informazioni:

Francesca Granata (f.granata@csabelelavoro.it) / Laura Torrero (l.torrero@csabelelavoro.it) – Telefono: 011/3841565

Formazione al Lavoro
AIUTANTE MAGAZZINIERE PRATICO
Direttiva Mercato del Lavoro Anno formativo 2022-2023

DESCRIZIONE
L’aiutante magazziniere pratico è una figura professionale in grado di collaborare alla gestione pratica del magazzino, nelle attività di: ricevimento delle merci e sistemazione in magazzino; imballaggio e spedizione delle merci; consegna delle merci ai vari reparti di utilizzo; verifica delle giacenze e conta nelle operazioni di inventario.
Il corso di formazione, gratuito per i beneficiari, finanziato tramite la direttiva Regionale Mercato del Lavoro è rivolto a persone con disabilità.
L’attività formativa oltreché approfondire tutti i contenuti previsti dalle specifiche mansioni del magazziniere, prevede: l’accompagnamento degli/delle allievi/e attraverso tecniche volte al Riconoscimento delle Competenze Acquisite e di Ricerca Attiva del Lavoro; la sensibilizzazione all’utilizzo di Tecnologie Informatiche atte a rendere autonomi i partecipanti nella ricerca attiva del lavoro; il perseguimento di obiettivi trasversali attraverso un’analisi approfondita delle Pari Opportunità.
Alla conclusione del percorso formativo verranno valutate eventuali opportunità di inserimento lavorativo, anche attraverso percorsi di tirocinio.

A chi è rivolto?
Per persone(>18 anni) di entrambi i sessi (L.125/91 ART.4) con disabilità (invalidità certificata minimo 46%), autonome negli spostamenti e regolarmente iscritte (DID convalidata) al Collocamento Mirato presso un Centro per l’Impiego della Regione Piemonte e con domicilio in Città Metropolitana di Torino.

OBIETTIVI DEL CORSO
Alla conclusione del percorso formativo e di stage il/la partecipante sarà in grado di operare rispetto ad una specifica mansione, riconoscendo processi e strumenti che la caratterizzino; di svolgere operazioni funzionali; applicare le norme di igiene e sicurezza; riconoscere il contesto operativo di applicazione e utilizzare la manualistica di riferimento; di individuare e saper agire relazioni congrue al contesto di lavoro.

346 ore suddivise:
Orientamento: 36 ore – Accoglienza e contratto formativo; Emersione e strutturazione delle risorse e competenze personali; Ricerca attiva del lavoro
Area professionale: 106 ore – Relazioni professionali nel luogo di lavoro; mansioni dell’aiutante magazziniere; transizione digitale
Igiene e sicurezza nel luogo di lavoro: 16 ore
Transizione verde: 4 ore
Pari opportunità: 8 ore
Stage: totale 170 ore
Esame finale: totale 6 ore

Selezione allievi e scadenza iscrizioni:
La selezione avverrà attraverso il coordinamento con i Centri per L’Impiego territoriali ed eventuali strutture di assistenza pubblica o privata per la verifica dei requisiti iniziali ed a seguito di un colloquio motivazionale e di orientamento iniziale, verrà altresì valutata la possibilità dei candidati di partecipare alle attività formative in modalità on line, qualora fosse necessario.

Selezioni: a partire da giugno 2023 sino al completamento dei posti disponibili.

Inizio Corso (previsto): 07 SETTEMBRE 2023 – Fine Corso (prevista): 22 DICEMBRE 2023

Sede di svolgimento: via Paolo Veronese 202 – 10148 Torino

Certificazione rilasciata al termine del percorso: Attestato di Validazione delle Competenze.

Per iscrizioni e informazioni
Francesca Granata / Laura Torrero– 011/3841565 – f.granata@csabelelavoro.it – l.torrero@csabelelavoro.it

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial