FILO DI CONTINUITÀ – RELOAD

Il progetto Filo di Continuità – RELOAD (II edizione), finanziato interamente dalla Compagnia di San Paolo, ha come obiettivo la realizzazione di azioni di promozione e tutela dell’affettività, intesa come sistema relazionale intorno all’individuo. Il lavoro è mirato a favorire un più naturale recupero dell’identità, delle competenze e delle risorse affettive relazionali che possono interrompersi o deteriorarsi durante la pena.

I partner del progetto sono: Consorzio Sociale Abele Lavoro (capofila), Consorzio Sinapsi, Consorzio Kairos, Agenzia Inforcoop, Fondazione Don Mario Operti, Associazione Almaterra e Associazione EsseriUmani.

Le attività previste con i ristretti riguardano azioni di gruppo sulle difficoltà e le sfide che la situazione carceraria pone nelle relazioni affettive; le attività rivolte ai fruitori delle misure alternative alla detenzione e alle famiglie sviluppano azioni di sostegno al recupero dei legami presso un luogo neutro/protetto attraverso la possibilità di abitare uno spazio e partecipare a laboratori strutturati al fine di costruire ponti tra le persone, l’esperienza carceraria e la condizione di libertà; le attività rivolte agli operatori mirano alla sensibilizzazione rispetto al tema.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram